DonnaModerna.com
Menu

ATTENZIONE:
L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

Gentile Utente,
desideriamo informarti che tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.

X
  1. #1
    • Data Registrazione: Sep 2007
    • Località: Seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino...
    • Messaggi: 154

    Cheesecake dietetico "light"

    Ecco ecco il mio ultimo esperimento... è in corso d'opera quindi le foto le aggiungerò tra oggi e domani... Il procedimento è uguale a quello del cheescake newyorkese con la differenza che ha circa di 220 kcal ogni 100 gr contro le 400 e passa dell'originale.

    Ingredienti Base
    125 gr grammi di biscotti Plasmon (500 kcal)
    50 gr di burro sciolto (468 kcal)

    Ingredienti Crema 1
    450 grammi di Philadelphia Balance (490 kcal)
    2 uova intere (circa 140 senza guscio per uovo medio = 180 kcal)
    125 grammi di zucchero (490 kcal)
    2 cucchiai di succo di limone.

    Ingredienti Crema 2
    200 gr di yogurt magro abbastanza compatto (64 kcal) - ho usato il total 0% che è leggermente più calorico e meno acido, ma solo perchè non avevo altro in casa
    10 - 15 gr gr di zucchero (33 kcal)
    2 bustine di vaniglina paneangeli.

    Base:
    ridurre i Plasmon in briciole e aggiungere il burro fino ad avere un composto compatto. Stendere la base su una teglia a cerniera foderata con carta da forno. Poi mette in frigo per una 30uina di minuti.
    Nel mio caso ho usato 1/4 delle dosi per fare 2 formine di alluminio che poi taglierò.



    Crema 1



    Mettere tutti gli ingredienti nel mixer e mescolare finchè il composto non sarà omogeneo. Nel frattempo preriscaldate il forno a 150 °.
    Versate la crema ottenuta sulla base tirata fuori dal frigorifero...
    e far cuocere in forno per 20-25 minuti. Dopo spegnete il forno e lasciate riposare la torta all'interno per 30 minuti.

    Crema 2
    Prendete lo yogurt e aggiungete gli altri ingredienti. Mescolate fino a rendere omogeneo il tutto.
    Versate il composto sulla torta tirata fuori dal forno



    Rimettete il tutto in forno a 150° per 10 minuti.

    Lasciate freddare in frigo per molte ore...

    Ecco come si presenta dopo una nottata passata in frigo... l'ho mangiata per colazione, veramente buonissima e molto molto simile all'originale... provare per credere

    Ultima modifica di Mathilda; 18-09-2007 alle 00:27 Motivo: Aggiunta foto

  2. #2
    • Data Registrazione: Mar 2006
    • Località: Ischia
    • Messaggi: 4,826
    • Inserzioni nell'Archivio
      1
    ma come mai vi siete tutti sbizzarriti con le ricettine light? Si vede che le vacanze sono veramente finite

    Comunque ottima ricetta, grazie
    tu chiamaMI, se vuoi... FRAGOLIVA

  3. #3
    • Data Registrazione: Sep 2007
    • Località: Seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino...
    • Messaggi: 154
    Citazione Originariamente Scritto da Aitina Visualizza Messaggio
    ma come mai vi siete tutti sbizzarriti con le ricettine light? Si vede che le vacanze sono veramente finite

    Comunque ottima ricetta, grazie
    Mi è venuta l'illuminazione quando per forza maggiore ho dovuto usare il philadelphia balance al posto di quello normale perchè non avevo altro.
    Spero che vi piaccia, io l'ho appena assaggiato e non è niente male... anzi

    Considerato che ha meno di 220 kcal per 100 gr e che 100 gr corrispondono ad una bella "fettona", posso dire di aver trovato il modo di appagare i miei peccati di gola senza risentirne troppo. Dimenticcavo di dire che è quasi privo di grassi a parte il burro

    Fatemi sapere

  4. #4
    • Data Registrazione: Sep 2007
    • Località: Seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino...
    • Messaggi: 154
    OPS!
    Mi sono autovotata... scusate!

  5. #5
    • Data Registrazione: Jul 2007
    • Località: Catania
    • Messaggi: 886
    • Inserzioni nell'Archivio
      49
    Sei stata bravissima!Io avevo pensato ad una versione light,ma il philadelphia light,detto tra noi,fa un pò schifo devo provare quello che usi tu.Secondo me si potrebbero sostituire i plasmon con pavesini



    Vanessa



  6. #6
    • Data Registrazione: Apr 2007
    • Località: torino/ucraina
    • Messaggi: 2,161
    • Inserzioni nell'Archivio
      157
    interesante da provare
    Benvenuti nel mio BLOG http://buonodicasamia.blogspot.it/

  7. #7
    • Data Registrazione: Sep 2007
    • Località: Seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino...
    • Messaggi: 154
    Citazione Originariamente Scritto da Nymphetamine Visualizza Messaggio
    Sei stata bravissima!Io avevo pensato ad una versione light,ma il philadelphia light,detto tra noi,fa un pò schifo devo provare quello che usi tu.Secondo me si potrebbero sostituire i plasmon con pavesini
    Ciao!
    Il Philadelphia light non vale la pena usarlo perchè ha sempre 180 kcal per 100 gr e se non erro è altino come percentuale di grassi...
    Come sapore il Philadelphia normale è unico, nel senso che il Balance è diverso, solo che mescolato agli altri ingredienti l'ho trovato ottimo per il cheesecake...
    Uhm... pavesini con plasmon? Sarebbe solo una questione di gusti perchè come apporto calorico sono identici... Ma come pensavi di metterli? Sbriciolati o interi?


  8. #8
    • Data Registrazione: Jul 2007
    • Località: Catania
    • Messaggi: 886
    • Inserzioni nell'Archivio
      49
    Allora,in linea del tutto teorica,i pavesini secondo me potrebbero assorbire meno burro dato che hanno pochissima farina ci vuole meno grasso x amalgamarli,cioè secondo me rispetto ai biscotti più compatti si inzuppano prima e con meno burro,dovrei provare ma secondo me si potrebbe fare una buona base usando ancora meno burro



    Vanessa



  9. #9
    • Data Registrazione: Sep 2007
    • Località: Seconda stella a destra e poi dritto fino al mattino...
    • Messaggi: 154
    Citazione Originariamente Scritto da Nymphetamine Visualizza Messaggio
    Allora,in linea del tutto teorica,i pavesini secondo me potrebbero assorbire meno burro dato che hanno pochissima farina ci vuole meno grasso x amalgamarli,cioè secondo me rispetto ai biscotti più compatti si inzuppano prima e con meno burro,dovrei provare ma secondo me si potrebbe fare una buona base usando ancora meno burro
    Se provi, fammi sapere!

    Intanto ho provato a fare la cheesecake light a dosi piene e in uno stampo da 18 cm...


  10. #10
    • Data Registrazione: Jun 2007
    • Località: catania
    • Messaggi: 296
    Ottima idea!!! da provare assolutamente

    anche io uso spesso il Philadelphia Balance, perchè ha meno del 5% di grassi in totale, mentre il Light di light nn ha proprio nulla.

    Ci faccio praticamente di tutto, anche la cremina per il tiramisù light solo con aggiunta di vanillina e qualche goccia di dolcificante

    Sto pensando e ripensando a come tagliare i grassi sostituendo il burro..
    Mile

12 »

Discussioni Simili

  1. Dolce yougurt e frutti di Bosco "light light light"
    Di zioda' nel forum Dolci al cucchiaio
    04-02-2012
    124Risposte
  2. "Lait ribot" nel Cheesecake con Philadelphia Milka
    Di amocucinare nel forum ..... per un dolce
    21-07-2011
    5Risposte
  3. domanda su un pan di spagna "dietetico"
    Di rbrt76 nel forum ..... per un dolce
    10-03-2009
    3Risposte
  4. Torta allo yogurt "light light light" di ziodà
    Di pesciolinaGolosa nel forum Ho fatto la ricetta di ...
    08-06-2008
    12Risposte

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •