DonnaModerna.com
Menu

ATTENZIONE:
L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

Gentile Utente,
desideriamo informarti che tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.

X
  1. #1
    lyra Guest

    Il boeuf Bourguignon di Julia Child

    Il boeuf Bourguignon
    di Julia Child




    Ciao a tutti!!
    Cercando in rete sono riuscita a trovare questa ricetta della mitica Julia Child sul sito "Mangiare bene", è un meraviglioso stufato di manzo che si accompagna con delle cipolline brasate e a funghi appena saltati in padella, il procedimento è un po' lungo ma credetemi ne vale veramente la pena

    Ingredienti per lo stufato:
    160 g di pancetta
    1,4 kg di polpa di manzo tagliata a cubetti di circa 7 cm (io per accontentare un po' tutti ho fatto cubetti un po' più piccoli)
    1 cucchiaio di olio di oliva
    1 grossa carota tagliata a grosse listarelle (ma la prossima volta ne metto anche di più, erano troppo buone)
    1 cipolla affettata piuttosto grossa
    1/4 di cucchiaino di pepe
    1 cucchiaino di sale
    2 cucchiai di farina
    700 ml di vino rosso (circa)
    2/3 tazze di brodo di carne
    1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
    2 spicchi d'aglio
    mezzo cucchiaino di timo
    1 foglia di alloro spezzettata

    Procedimento:
    Togliere la cotenna e tagliare la pancetta a bastoncini (io ho saltato questo passaggio perchè ho usato pancetta già tagliata a cubetti). Versare la pancetta con la cotenna in una casseruola, ricoprirla di acqua e farla cuocere per 10 minuti



    scolarla asciugarla e metterla da parte.
    Intanto riscaldate il forno a 230°C.
    In un tegame che possa essere messo anche in forno rosolate la pancetta in un cucchiaio di olio per 2 o 3 minuti, poi toglietela e mettetela da parte.



    Rimettete la pentola sul fuoco e riscaldate bene il fondo di cottura, asciugate bene la carne con carta da cucina e rosolatela pochi pezzi alla volta, non tutti assieme, scolateli man mano e metteteli da parte







    tagliate la carota



    e affettate la cipolla



    e fatele rosolare nello stesso grasso della carne



    eliminate il grasso e poi aggiungete la pancetta e la carne



    condite con sale e pepe, spolverizzate con la farina
    e passare in forno senza coperchio per 4 minuti,



    togliere dal forno, mescolare e rimettere in forno per altri 4 minuti



    togliete la pentola dal forno e abbassate la temperatura a 160°c, rimettete la pentola sul fuoco e aggiungete il vino e il brodo in modo che la carne ne risulti coperta



    aggiungete il concentrato di pomodoro, l'aglio schiacciato, le erbe e la cotenna della pancetta e portate a ebollizione



    coprire la casseruola e infornare, regolare il calore in modo che il liquido sobbollisca molto lentamente per 2 ore e mezza o tre (nel mio forno 160°C) La carne sarà pronta quando la forchetta vi penetra facilmente. Questo è il risultato appena uscito dal forno




    Mentre la carne è in cottura preparare la cipolline

    Cipolline brasate
    circa 20 cipolline bianche ( ma la prossima volta ne metto di più, erano troppo buone!)
    1 cucchiaio e mezzo di burro
    mezzo cucchiaio di olio di oliva
    120 ml di brodo di carne
    sale e pepe
    1 foglia di alloro
    1 rametto di timo
    2 rametti di prezzemolo
    In una padella riscaldare olio e burro e aggiungere le cipolline



    farle saltare con delicatezza per 10 minuti cercando di non romperle, versate il brodo salate, pepate aggiungete le erbe e coprite. La ricetta dice di far cuocere il tutto per 40 minuti, in modo che il liquido di addensi ma facendo in modo che le cipolle rimangano intatte, ma in venti minuti le mie cipolline erano gia tenere e il liquido quasi tutto evaporato



    togliere le cipolline dal tegame e metterle da parte.



    Funghi saltati
    450 g di champignon
    2 cucchiai di burro
    1 cucchiaio di olio di oliva
    sale e pepe
    Pulite e tagliate i funghi a fette di circa 1 cm



    fate spumeggiare il burro e l'olio a fuoco vivace



    aggiungete pochi funghi alla volta altrimenti rilasceranno troppa acqua e non diventeranno croccanti, e cuocete per 5 minuti agitando la padella





    man mano che sono pronti toglieteli dalla padella, salateli e teneteli da parte



    Per completare il tutto a questo punto la ricetta prevede che si versi la carne giunta a cottura sopra un colino e si raccolga il sugo di cottura, si eliminano le verdure e la cotenna e si fa bollire la salsa per 1 o 2 minuti se è troppo liquida si fa restringere ancora un po', se è troppo densa si allunga con un po' di brodo e si versa sopra alla carne con le cipolline e i funghi.
    Io invece ho preferito non passare al colino e gustare tutto così, d'altronde la carote erano così buone e belle da vedere.. ho versato le cipolline e i funghi sopra lo stufato.
    Servite il Boeuf Bourguignon nella sua casseruola oppure su un vassoio accompagnato da patate lessate o pasta o riso bollito e naturalmente tanto pane!!
    Finalmente il piatto è finito!!!
    Bon Appetit




    Scusate il post lunghissimo ma era necessario, spero di non avervi annoiato

    La Bourguignon di

    Susa2035


    Katjma


    Ceicia



    Muffy


    "sirena"


  2. #2
    P@tty66 Guest
    Carissima.....mi hai ricordato una ricetta molto simile che non preparo più da anni...da quando ho rotto la pentola di coccio e non l'ho più ricomprata. Omettendo la pancetta ed il vino rosso ( io usavo quello bianco ) è praticamente uguale!
    Devo ricomprare la pentola....e dato che non ricordavo più il procedimento, seguirò magari il tuo Grazie!

  3. #3
    • Data Registrazione: Aug 2008
    • Località: Cagliari
    • Messaggi: 1,109

    è da quando ho visto il film che volevo provare a farlo.. grazieeeeeeeeeeeeeee
    ...Buone creazioni a tutti!!!......Ilaria...

    ... Tesserata n°10 del gruppo "SAPORI DI SARDEGNA"

    Il mio blog

  4. #4
    lyra Guest
    Citazione Originariamente Scritto da P@tty66 Visualizza Messaggio
    Carissima.....mi hai ricordato una ricetta molto simile che non preparo più da anni...da quando ho rotto la pentola di coccio e non l'ho più ricomprata. Omettendo la pancetta ed il vino rosso ( io usavo quello bianco ) è praticamente uguale!
    Devo ricomprare la pentola....e dato che non ricordavo più il procedimento, seguirò magari il tuo Grazie!
    Ciao Patty,
    Anch'io queste tipo di cottura la faccio esclusivamente con le pentole di coccio
    Grazie a te!! Fammi sapere se lo provi!!


    Citazione Originariamente Scritto da lillaria Visualizza Messaggio

    è da quando ho visto il film che volevo provare a farlo.. grazieeeeeeeeeeeeeee
    Bellissimo il film!!!
    Se provi lo stufato fammi sapere

  5. #5
    • Data Registrazione: Mar 2007
    • Località: rivalta sul mincio
    • Messaggi: 142

    Talking Grazie!

    Grazie cara, grazie di aver postato questa meravigliosa ricetta della mitica Julia!
    Proprio ieri ho visto il meraviglioso film che ne racconta la storia. Quanto c'è di lei in tutte noi?! Che donna! Che mito! Che modo particolare aveva nel trattare il cibo ..... come se quello che vedeva, toccava o assaggiava fosse la cosa più bella mai vista, toccata o assaggiata!

    In settimana mi cimenterò anche io!

    Grazie ancora!
    Alessandra

  6. #6
    • Data Registrazione: May 2007
    • Località: Sicilia
    • Messaggi: 4,027
    • Inserzioni nell'Archivio
      9
    Ciao Barbara, bella ricetta
    mi sono fatta una ricerca su chi fosse Julia Child, ho scoperto una simpatita signora tenace e appassionata

  7. #7
    lyra Guest
    Citazione Originariamente Scritto da ALE76 Visualizza Messaggio
    Grazie cara, grazie di aver postato questa meravigliosa ricetta della mitica Julia!
    Proprio ieri ho visto il meraviglioso film che ne racconta la storia. Quanto c'è di lei in tutte noi?! Che donna! Che mito! Che modo particolare aveva nel trattare il cibo ..... come se quello che vedeva, toccava o assaggiava fosse la cosa più bella mai vista, toccata o assaggiata!

    In settimana mi cimenterò anche io!

    Grazie ancora!
    Citazione Originariamente Scritto da rosamunda Visualizza Messaggio
    Ciao Barbara, bella ricetta
    mi sono fatta una ricerca su chi fosse Julia Child, ho scoperto una simpatita signora tenace e appassionata
    Grazie ragazze!!! Avete visto i video di Julia Child su yu tube?
    Peccato che siano in inglese.. Era troppo forte questa donna!!

  8. #8
    • Data Registrazione: May 2007
    • Località: Sicilia
    • Messaggi: 4,027
    • Inserzioni nell'Archivio
      9
    Citazione Originariamente Scritto da lyra Visualizza Messaggio
    Grazie ragazze!!! Avete visto i video di Julia Child su yu tube?
    Peccato che siano in inglese.. Era troppo forte questa donna!!
    si. Ma belli lo stesso

  9. #9
    Ciao a tutte..sono Mili e questo è il mio primo messaggio!!!
    Ma vi leggo da tanto e ho fatto un sacco di vostre ricette..
    ..questa di Julia child l'ho letta sul suo libro che ho scaricato da interner dopo aver visto il film. ma tradurla ...'na fatica e l'ho lasciata a metà..

    .. sono curiosa di farla.. ma tre ore di forno!!!!!!!!!!
    se lo facessi cuocere a fuoco lento ma sui fornelli??

  10. #10
    lyra Guest
    Citazione Originariamente Scritto da mili70 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutte..sono Mili e questo è il mio primo messaggio!!!
    Ma vi leggo da tanto e ho fatto un sacco di vostre ricette..
    ..questa di Julia child l'ho letta sul suo libro che ho scaricato da interner dopo aver visto il film. ma tradurla ...'na fatica e l'ho lasciata a metà..

    .. sono curiosa di farla.. ma tre ore di forno!!!!!!!!!!
    se lo facessi cuocere a fuoco lento ma sui fornelli??
    Ciao e benvenuta!!!
    per la cottura sui fornelli non ti saprei dire... la particolarità di questo piatto consiste proprio nella cottura in forno.. se te la senti di provare ti consiglio però di non eliminare i primi passaggi nel forno caldo per dar modo alla carne di formare la crosticina...

1234 »

Discussioni Simili

  1. Julia Child
    Di *iaia* nel forum ..... varie
    15-09-2014
    2Risposte
  2. La Brioche di Julia Child
    Di lyra nel forum Piccola pasticceria
    08-05-2012
    119Risposte
  3. Julia child
    Di paolettapink81 nel forum I libri di cucina
    18-12-2010
    6Risposte
  4. Boeuf Bourguignon
    Di Konrad la Taccola nel forum Cucine europee
    19-09-2008
    7Risposte

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •