DonnaModerna.com
Menu

ATTENZIONE:
L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

Gentile Utente,
desideriamo informarti che tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.

X
  1. #1
    • Data Registrazione: Jan 2007
    • Località: Prov. Napoli
    • Messaggi: 3,508
    • Inserzioni nell'Archivio
      80

    Zeppole di San Giuseppe, anche le mie

    Ciao a tutti!

    Dopo le bellissime zeppole preparate dalle cookine del forum, eccomi qua a proporvi anche la mia ricetta, gentilmente concessa da un pasticcere moltissimi anni fa alla mia mamma (no, no, questa non l’abbiamo estorta!!!!!)!
    Ormai è una ricetta supercollaudata e dal vecchio quaderno di ricette della mia mammina finisce qui per le cookine che me l’hanno chiesta (e che ringrazio infinitamente per la fiducia) e per tutti quelli che vogliono provarla!



    Ingredienti per circa circa 20 zeppole grandi:

    Per la pasta choux:
    750 ml acqua
    75 g burro
    Un pizzico di sale
    500 g farina
    10 uova medie (peso con guscio circa 60 g l’uno)

    Per la Crema pasticcera:
    2 l latte
    12 tuorli d’uovo
    500 g zucchero (la quantità di zucchero può essere ridotta in base ai propri gusti, io preferisco così perché la zeppola non è dolce!)
    600 g farina (per ottenere una crema soda)
    Una buccia di limone per aromatizzare

    Per la Guarnizione:
    Zucchero a velo e Amarene sciroppate

    Procedimento per le zeppole:
    portare a bollore l’acqua con il sale ed il burro tagliato a pezzi, fuori dal fuoco versare la farina setacciata in un sol colpo e mescolare con un cucchiaio di legno. Rimettere sul fuoco fino ad ottenere una pasta che si raccoglie a palla e si stacca dalle pareti della pentola.



    Lasciare raffreddare la pasta cotta, quindi unire le uova uno alla volta avendo cura di far assorbire bene ciascun uovo prima di unire il successivo. Potete usare un cucchiaio di legno o, meglio ancora, una planetaria con gancio “K”.



    Quando tutte le uova saranno incorporate, avrete una pasta bella consistente. Fate riposare un pochettino l’impasto (anche un quarto d’ora).
    Con l’aiuto di una sac à poche, con bocchetta a stella grande, formate delle ciambelle sulle teglie rivestite con carta forno.



    Vi mostro la mia tecnica per riempire con facilità e velocemente la mega sacca con tutto l’impasto (dose indicata nella ricetta): mettere la sacca in un contenitore alto (io uso il dosatore per liquidi) e risvoltarla, riempire con la pasta ed il gioco è fatto! La pasta choux è molto appiccicosa e con questo sistema si riempie la sacca molto velocemente e senza sporcarsi (comodo anche per la crema!)!



    Le ciambelle non devono essere troppo grandi perché in cottura crescono! Spremete l’impasto molto lentamente in modo tale da dare maggiore spessore alla zeppola!
    Ora potete procedere alla cottura.

    Al forno
    Forno preriscaldato a 180° acceso sopra e sotto, ripiano medio
    (170° se usate il forno ventilato con più teglie come faccio io), per 30 minuti.
    ATTENZIONE: NON APRITE MAI IL FORNO DURANTE LA COTTURA!
    A cottura ultimata, aprite un po’ lo sportello del forno e lasciate intiepidire le zeppole. Quando saranno fredde mettetele in un sacchetto di plastica ben chiuso e conservatele in luogo asciutto. Già dopo qualche ore sono ottime per essere farcite.
    Si possono conservare per un bel pò di giorni nei sacchetti di plastica! Questo tipo di conservazione consente di ottenere delle zeppole morbidissime, ma se le preferite più croccanti potete evitarlo e farcirle appena uscite dal forno!

    Eccole appena sfornate





    Fritte
    Per una frittura perfetta bisogna usare qualche piccolo accorgimento!

    Formate le ciambelle su quadrati di carta forno, in modo da facilitare lo scivolamento della zeppola nell’olio!
    Io friggo una zeppola per volta in un pentolino perchè la cottura va curata e non bisogna essere frettolosi!
    L’olio deve essere abbondante. La prima fase di cottura va fatta con olio non bollente affinchè la zeppola gonfi, la seconda fase con olio bollente per consentire la doratura e completare la cottura. Per fare ciò o si utilizzano due pentolini (uno su fiamma bassa per la prima cottura ed uno su fiamma alta per la doratura) oppure, come faccio io, regolate la fiamma media del fornello! Ovviamente, in quest’ultimo caso, tra una zeppola e l’altra dovete poi attendere che l’olio si “raffreddi” un po’ (io spengo la fiamma e tuffo la zeppola)!
    Rovesciate la zeppola con la carta forno nel pentolino con olio caldo ma non bollente mantenendo un lembo della carta (appositamente lasciato più lungo!) per qualche secondo fino a quando la zeppola non si stacca. La zeppola galleggerà, quindi con un mestolo versate un po’ dell’olio sulla parte superiore!
    Girate la zeppola per far cuocere anche l’altro lato! Quando sarà bella gonfia, ma ancora un po’ bianca, alzate la fiamma (o spostatela nel pentolino con olio bollente) e fatela dorare su entrambi i lati. Scolare le zeppole su carta assorbente.



    Vedrete che con questo impasto e con questa tecnica la zeppola non sarà affatto unta!

    Per una crema pasticcera soda:
    Scaldare il latte in una pentola. A parte montare i tuorli con lo zucchero ed unire la farina setacciata continuando a mescolare. Versate un po’ del latte bollente sul composto molto duro e mescolate ancora un po’ con le fruste. Unire il composto di uova e farina al restante latte ed addensare sul fuoco a fiamma dolce, mescolando sempre nello stesso verso. Non preoccupatevi se la vostra crema non sarà liscia e vellutata, l’importante è che sia soda, poi la decorazione farà il suo effetto! Fatela raffreddare un po’ prima di farcire le zeppole.



    Preparazione
    Se preferite la zeppola alla maniera classica, fate semplicemente un ciuffo di crema al centro (in tal caso riducete di almeno la metà la dose di crema che ho indicato!). Se, invece, come me siete golosi e preferite un dolce più sostanzioso, tagliate le zeppole e farcitele l’interno con la crema pasticcera.
    Cospargete di zucchero a velo prima di fare il ciuffo superiore (ciò non solo per un fatto estetico, ma anche e soprattutto per evitare che lo zucchero “spacchi” la crema!). Guarnite con mezza amarena.



    Zeppole fritte:






    Et voilà:

    Le zeppole fritte





    e le zeppole al forno



    e questa è per Marabella (forse non avrei neanche postato la ricetta se non fosse stato per la sua insistenza!):



    Buonissimeee!!!!
    Spero che vi piacciano! Scusate per la lunghezza, ma non riesco ad essere più sintetica se voglio mostrarvi tutti i passaggi!

    Ciao, alla prossima ricetta!




    *****************


    *****************
    IL BLOG DI BALLINA

  2. #2
    • Data Registrazione: Aug 2007
    • Località: taranto
    • Messaggi: 14,861
    • Inserzioni nell'Archivio
      74
    complimenti
    che belle la tue
    zeppole..quelle al forno
    poi..sono gonfissime..brava!


    Il mio blog:
    http://forum-ricette.cookaround.com/blog.php?u=19745


    L Amore arriva e basta!!..E non importa se è il momento giusto, se ha un carattere opposto al tuo, se vive nell'altra metà del mondo. L'amore arriva, così per caso. Non ti chiede il permesso. Non ti chiede nulla. Ti sceglie. Punto.. ♥♥

1234 »

Discussioni Simili

  1. Zeppole di S. Giuseppe
    Di Maruzzella nel forum Piccola pasticceria
    18-03-2013
    185Risposte
  2. zeppole di s. giuseppe
    Di d.mennea nel forum ..... per un dolce
    16-01-2010
    1Risposte
  3. Zeppole di San Giuseppe
    Di stregata2005 nel forum Ricette dolci per il Bimby
    24-03-2008
    3Risposte
  4. zeppole di s.giuseppe
    Di TeMy nel forum Piccola pasticceria
    07-03-2008
    15Risposte
  5. Zeppole di San Giuseppe
    Di Ver nel forum Piccola pasticceria
    20-03-2006
    4Risposte

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •