Menu Pianetadonna network

ATTENZIONE:
L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

Gentile Utente,
desideriamo informarti che tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.

X

Discussione I babà

  1. #1
    • Data Registrazione: Oct 2006
    • Messaggi: 5,847
    • Inserzioni nell'Archivio
      69

    I babà

    Vi va un babà?


    Farli è semplice,ma un pò lungo.
    Ho voluto mettere tutti i passaggi perchè non sempre si sa a che punto l'impasto è pronto o quanto devono lievitare.
    Quindi preparatevi perchè ci sono tante foto.

    Ingredienti:
    farina manitoba 295 gr (25 per lievitino il resto nella preparazione)
    lievito di birra 18 gr
    zucchero 40 gr (+ 1 cucchiaino nel lievitino)
    burro morbido 105 gr
    4 uova
    1 pizzico di sale


    Per il bagno:
    750 ml di acqua,
    300gr di zucchero,
    la buccia di un limone,
    a seconda dei gusti 300/400 ml di rum( io uso il rum fantasy la sorgente fatto apposta per i dolci,quindi meno alcolico)


    Procediamo:
    Iniziamo facendo il lievitino con:
    25 gr di farina (meglio se manitoba per tutta la preparazione),18 gr di lievito,1 cucchiaio di acqua,1 cucchiaino di zucchero.
    Impastiamo e facciamo lievitare fino al raddoppio.


    Trasferiamo il lievitino in una ciotola o l'impastatrice,aggiungiamo
    270 gr di farina,40 gr di zucchero,un pizzico di sale,diamo una leggera impastata con il frullatore(essenziali sono le fruste a gancio)
    e aggiungiamo le 4 uova una alla volta.


    Quando l'impasto arriva a questa consistenza aggiungere 105 gr il burro morbido che verrà cosi facilmente assorbito.


    Da questo momento in poi dovrete impastare tantissimo.
    L'impasto si dovrà incordare,ovvero dovrà diventare una palla liscia,elastica che non sporca piu la ciotola.
    Io ho impiegato un'ora e dieci ma credo che con una buona impastatrice ci si impieghi meno tempo.
    Questa è la consistenza che deve raggiungere.


    Una volta diventato cosi bisogna lasciarlo lievitare fino al raddoppio


    Quindi ora sgonfiate leggermente l'impasto e prendete tra le mani la quantità necessaria per formare una pallina da mettere nello stampino imburrato.
    Lavoratela un pochino fino a fare in modo che la parte superiore diventi liscia e ponetela nello stampino,non ne dovrà superare la metà.
    Se l'impasto è fatto bene quasi non vi sporcherete le mani.
    Con questa dose ne vengono una quindicina,ma a me sempre qualcuno in più,uno due,quindi regolatevi.




    fateli lievitare fino a quando non diventano cosi,almeno 2 ore




    e poneteli nel forno gia caldo a 200° per 20/25 minuti




    Una volta cotti lasciateli raffreddare e toglieteli dagli stampi,fateli seccare per bene diverse ore e poi procedete con il bagno


    Per il bagno occorrono:
    750 ml di acqua, 300gr di zucchero,la buccia di un limone,a seconda dei gusti 300/400 ml di rum( io uso il rum fantasy la sorgente fatto apposta per i dolci,quindi meno alcolico)

    Mescolare acqua zucchero e limone portare a ebollizione e una volta spento aggiungere il rum.

    Per il bagno procedete in questo modo:
    prendete una pentola o un recipiente e immergete i babà uno alla volta.
    Il rum deve essere caldo ma non ustionante perchè dovrete usare le mani.
    Immergeteli e rigirateli nel rum poi li prendete tra le mani ed effettuate una pressione (non torsione).
    Poi li ponete a testa in giu in un vassoio se necessario ogni tanto li bagnate.
    Questo è l'unico passaggio di cui non ho le foto perchè mi era troppo difficile fare tutto da sola.
    Cmq ci si impiega poco tempo.


    Prima di procedere alla decorazione sarà meglio aspettare diverse ore,anche il giorno dopo.
    Per la decorazione: lucidare i babà con la gelatina di albicocche sciolta,potete lasciarli semplici oppure prendere il babà, effettuare un taglio,riempirlo di nutella o panna e decorare con altra panna.






    La regola fondamentale del babà è il tempo,ci vuole tempo per farli ma soprattutto il babà è sempre piu buono il giorno dopo.
    Spero di non avervi sfinito

    Volendo con queste stesse dosi è possibile fare anche un babà unico in uno stampo da 26 o 28 di diametro


    E qui la foto di alcuni babà fatti per la festa della mia mamma




    Queste sono le istruzioni per mettere l'impasto nella forma che vedete sotto o cmq una qualunque forma col buco al centro.

    Per metterlo nello stampo grande faccio praticamente un buco al centro dell'mpasto.
    Imburrate un piano di lavoro e lavorate un poco l'impasto,non schiacciatelo,deve semplicemente diventare una palla,il burro vi aiuterà a farlo scivolare.
    Poi prendo la palla d'impasto,la poggio al centro della forma faccio un buco al centro con le dita e la faccio scendere.
    Per fare quest'operazione imburratevi le mani
    Se fate un salame poi le estremità non si riuniscono bene e rimane il segno.



    Seguite queste istruzioni per bagnare il babà nella forma grande.

    Allora fai raffreddare il babà, poi lo rimetti nello stampo,appoggi lo stampo su un piatto dai bordi un pò alti,buchi la superficie bombata del babà con uno stuzzicadenti e versi ben bene lo sciroppo caldo su tutta la superficie e al centro.
    Lascialo nella forma diverse ore,vedrai che il babà si gonfierà uscendo almeno di qualche centimetro dallo stampo.
    Passate queste ore,anche una notte (puoi tranquillamente metterlo in frigo e vai a nanna) prendi un altro piatto e lo appoggi sulla parte bombata,prendi lo stampo da sotto e capovolgi il tutto (come si fa per la frittata).
    Ti ritroverai il tuo bel babà direttamente nel piatto di portata,a questo punto lo puoi guarnire.
    Se puoi lascialo qualche ora in questa posizione prima di consumarlo.

    Ti metto un pò di foto per farti capire meglio.

    Qui tolto dallo stampo e lasciato raffreddare


    Qui dopo averlo bagnato nel suo stampo come puoi vedere si stava gonfiando,e di lato c'è un'altro vassoio nel quale alla fine girerò il babà



    e qui finito


    In questo post potete vedere come si effettua la conservazione in vetro dei babà, Vongolina è stata tanto gentile da provarla per tutti noi

    Ultima modifica di Luca; 14-11-2012 alle 11:43

  2. #2
    • Data Registrazione: Apr 2007
    • Località: boscoreale prov.napoli
    • Messaggi: 1,332
    • Inserzioni nell'Archivio
      7
    bravissima
    ne mangerei subito non uno
    ciao pina
    vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai


    il mio blog

Discussioni Simili

  1. Babà..... bagna per tantissimi babà....
    Di joule86 nel forum Sto cercando la ricetta di .....
    06-11-2011
    9Risposte
  2. Babà con pm
    Di Esmerald4 nel forum Pasta madre: problemi e richieste
    31-08-2010
    2Risposte
  3. Baba'
    Di alessandrameo nel forum Sto cercando la ricetta di .....
    26-07-2010
    21Risposte
  4. i babà
    Di mariabianca nel forum Problemi e richieste
    09-01-2009
    41Risposte
  5. Babà e babà alla crema
    Di robies nel forum Sto cercando la ricetta di .....
    08-02-2007
    1Risposte

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •