Menu Pianetadonna network

ATTENZIONE:
L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

Gentile Utente,
desideriamo informarti che tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.

X
  1. #137
    • Data Registrazione: Sep 2008
    • Messaggi: 2,060
    • Inserzioni nell'Archivio
      1
    Citazione Originariamente Scritto da nicodvb Visualizza Messaggio
    allora, la 00 generica è una W 130 consigliata per crostate, la specifica per dolci è una W170 consigliata per i lievitati perché più stabile (e indica come stabilità 3 minuti).
    Certo che GMI ha proprio dei criteri molto strani.
    E sai cosa? Sul pacco è stampigliata una crostata e le ricette consigliate tutte con lievito chimico.Restavo quindi perplessa quando Mulino Bianco mi diceva che era buona per grandi lievitati. Per i panettoni fa proprio pena...l'abbiamo provata.mentre nella generica sul pacco le ricette sono con lievito di birra, quindi più adatta a lievitati più complessi.Valli a capire.!Soprattutto quando non capisci un tubo di W, di stabilità ecc.ecc. ec.Con la generica con Patty tiriamo fuori fior di panettoni
    ...........roberta..


    -------quelli della pasta madre------
    Tessera nr.426


  2. #138
    • Data Registrazione: Feb 2010
    • Località: Casatenovo
    • Messaggi: 3,086
    • Inserzioni nell'Archivio
      108
    Ed ecco anche le mie buonissime e morbidissime briosce:

    Allora io sono partita con un polish di 40gr di lilì+60gr di acqua+60gr di manitoba. Semplicemente perchè non avevo ancora deciso cosa avrei pasticciato. poi ho deciso di fare queste briosce e allora ho aggiunto 240gr di liquidi (tra uova e latte), poi in altri 40gr di latte ho sciolto il sale, perchè vedevo che l'impasto l'avrebbe retto. In ultimo, dopo il burro, ho aggiunto altri 20gr di latte, goccia a goccia. L'impasto era fantastico, con una corda lucida e tenace.
    Nico grazissime, sono buonissime e leggere, morbide ... insomma, le mie briosce. Stamattina me ne sono mangiata due a colazione!!
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: 027.jpg‎
Visite: 256
Dimensione: 21.8 KB
ID: 463395   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: 035.jpg‎
Visite: 282
Dimensione: 23.8 KB
ID: 463397   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: 031.jpg‎
Visite: 289
Dimensione: 35.7 KB
ID: 463399   Clicca sull'immagine per ingrandirla

Nome: 034.jpg‎
Visite: 255
Dimensione: 24.7 KB
ID: 463401  
    Terry

    il blog
    I miei pasticci



    Sai che scrivo libri?



    Quelli della pasta madre n.484 la mia pm è nata a luglio 2010




Discussioni Simili

  1. Cestini di Pasqua Brioché(Nids de Pâques Brioché!)
    Di rosel nel forum Dolci pasquali
    25-04-2011
    6Risposte
  2. Penne rigate strabuone!!!!!!!!!!!!!
    Di antonella73 nel forum Paste al forno
    17-04-2011
    6Risposte
  3. Brioche con pasta brioche feuilletée di Pierre Hermé
    Di magico5619 nel forum Cioccolatini e caramelle
    18-11-2009
    42Risposte
  4. lievitino o poolish
    Di crica nel forum Macchina del pane: problemi e richieste
    10-11-2008
    2Risposte
  5. Pennette strabuone cipolle e simmenthal
    Di tartarughina-ale nel forum Primi piatti con sugo di carne
    04-11-2008
    12Risposte

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •