Menu Pianetadonna network

ATTENZIONE:
L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

Gentile Utente,
desideriamo informarti che tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.

X
  1. #1
    • Data Registrazione: Sep 2004
    • Località: Firenze
    • Messaggi: 11,933
    • Inserzioni nell'Archivio
      2

    temperaggio del cioccolato

    è una tecnica che serve a rendere il cioccolato più lucido e più consistente, tutto sommato non è difficile.

    si parte semplicemente con del cioccolato



    che andremo a far sciogliere o a bagnomaria o a fuoco bassissimo (io ho usato la cioccolè, ma non è assolutamente necessaria) in modo che arrivi ad una temperatura di circa 45°-50° (secondo me non occorre il termometro, si può fare tranquillamente ad occhio, quando si vede che è fuso e ben solido ancora)





    andiamo a versarlo su un piano "freddo", ottimo il marmo, e andiamo a lavorarlo con una spatolina morbida tipo questa:







    iniziamo appunto a lavorarlo stendendolo sul ripiano e recuperandolo, lo facciamo fino a che non arriverà ad una temperatura di circa 28°, lo noteremo in quanto tenderà ad essere più duro e ad attacarsi un pò sia alla spatolina che al ripiano.

    ecco un pò di "movimenti":















    a questo punto lo rimettiamo sul fuoco/bagnomaria/cioccolè e lo facciamo leggermente rifondere ad una temperatura più bassa della precedente, circa 32 °



    a questo punto il nostro cioccolato è pronto per essere utilizzato, mnterrà più consistenza, si scioglierà meno facilmente e sarà più lucido.

    aggiungo oggi, dopo un paio di corsi sul cioccolato, la tabella con le temperature di lavorazione:



    ecco un esempio di cioccolatini che ho realizzato con questo cioccolato after eight... più o meno!!!

    Ultima modifica di marble; 25-03-2007 alle 17:15
    Anna Rita


    fai buon viaggio della vita finché c'è una strada e vai non è non è mai finita... claudio baglioni

    Nulla è più facile che illudersi. Perché l'uomo crede vero ciò che desidera. Demostene

    ...verrà l'estate, sarà nel vento...
    ...verrà l'estate, senza avvisare...
    pacifico

  2. #2
    • Data Registrazione: Jan 2005
    • Località: Prato
    • Messaggi: 1,464
    Faccio esattamente la stessa cosa e il risultato si vede!

Discussioni Simili

  1. temperaggio cioccolato :/
    Di veryboing nel forum ..... per un dolce
    11-04-2011
    10Risposte
  2. Temperaggio cioccolato
    Di ginnolo nel forum Kenwood cooking chef: problemi e richieste
    15-03-2011
    8Risposte
  3. Temperaggio del cioccolato!!!
    Di aletrader nel forum Cioccolatini e caramelle
    11-03-2011
    2Risposte
  4. Temperaggio del cioccolato.
    Di magico5619 nel forum Parlare di ... cucina
    11-12-2010
    7Risposte
  5. temperaggio cioccolato
    Di alesil nel forum Microonde: problemi e richieste
    17-07-2007
    2Risposte

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •