Menu Pianetadonna network

ATTENZIONE:
L’Utente assume la totale responsabilità anche giuridica per ogni attività da lui svolta e per ogni contenuto pubblicato e/o scambiato. (leggi le condizioni d’uso).

Si invitano gli Utenti a non pubblicare o scambiare alcuna informazione che permetta di risalire, anche indirettamente, alla propria identità o all’identità di terzi (nome, cognome, residenza, email…) e divulgare alcun tipo di dato sensibile proprio o di terzi.

Gentile Utente,
desideriamo informarti che tutti i servizi sono erogati, agli stessi termini e condizioni, da Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. quale società incorporante di Banzai Media S.r.l.

X

Discussione Bakewell Tart

  1. #1
    • Data Registrazione: Nov 2006
    • Località: Modena
    • Messaggi: 850
    • Inserzioni nell'Archivio
      42

    Bakewell Tart.. crostata inglese con crema frangipane

    La torta Bakewell è un tipico dolce inglese, costituito da un guscio di frolla, contenente un sottile strato di marmellata e coperto da crema frangipane.



    Ho scoperto questa torta mentre "spulciavo" Google alla ricerca della ricetta di un dolce che vendono varie pasticcerie di Modena (la torta cappuccina).

    Ne esistono diverse versioni, ma tutte sono così composte:

    base di pasta frolla
    velo di marmellata di lamponi o altra a piacere
    crema frangipane



    Come primo tentativo, ho provato la Bakewell postata sul blog di Panettona.

    E' una torta davvero molto buona, che combina la friabilità della frolla con la morbidezza e il sapore delizioso dell'impasto di mandorle.. in mezzo, un dolce velo di marmellata..


    INGREDIENTI


    per la FROLLA
    200 g di farina 00
    1 pizzico di sale
    75 g di zucchero fine
    75 g di burro
    2 tuorli d’uovo
    scorza grattugiata di mezzo limone
    3-4 cucchiai di acqua fredda

    Per il RIPIENO :

    marmellata di lamponi


    Crema frangipane (di Panettona):
    Questa versione della crema rimane piuttosto umida dopo la cottura (si può vedere l'interno nella seconda foto). Una volta raffreddata, è meglio metterla in frigo, perchè si conserva meglio e anche perchè, compattandosi, secondo me diventa più buona.

    125 g di burro morbido
    125 g di zucchero
    semi di vaniglia
    3 uova
    125 g di mandorle spellate tritate
    (ho aggiunto mezza fialetta di aroma alla mandorla)




    * Posto anche una seconda versione della crema, presa dalla rivista più Dolci. Personalmente la preferisco a quella originale perchè, pur rimanendo morbida, è più asciutta e non è necessario riporre la torta in frigo (si vedano le foto della fetta in fondo).

    Crema frangipane (da più Dolci) *
    125 g di mandorle spellate tritate
    50g di farina
    125 g di burro morbido
    125 g di zucchero
    semi di vaniglia (1 bustina di vanillina)
    ½ fialetta di aroma alla mandorla
    2 uova


    Per GUARNIRE:

    30 g di mandorle a scaglie
    zucchero a velo

    Le foto che seguono si riferiscono alla torta con la crema Frangipane di più Dolci. il procedimento è comunque lo stesso per entrambe

    Preparare la frolla e porla in frigo a riposare.
    Per comodità l'ho fatta nel mixer, avendo cura di utilizzare burro ed acqua ben freddi:






    Mentre la pasta riposa, si prepara la crema frangipane:

    si tritano finemente le mandorle..

    a parte si monta il burro ammorbidito con lo zucchero..

    ..sino ad ottenere questo composto, al quale si aggiungono gli aromi (vanillina e mandorla). Continuare poi a sbattere con le fruste per un altro minuto per amalgamare bene.


    aggiungere quindi le uova... uno alla volta..


    e infine le farine.. mescolando delicatamente dall'alto verso il basso con un cucchiaio di legno





    Riporre la crema in frigo e prendere la pasta frolla, fatta riposare.
    Stenderla in uno stampo da 22cm di diametro e velare il fondo con qualche cucchiaio di marmellata.


    Togliere la crema frangipane dal frigo e versarla nella frolla, coprendo la marmellata



    spargere sulla crema le mandorle a lamelle (che oggi ho dimenticato ) ed infornare a 180° (nel mio ventilato tengo a 165°) per 40 minuti.




    Lasciarla raffreddare e spolverizzare con zucchero a velo.


    la fetta.. con marmellata di ciliegie





    Note:

    - Ci guadagna in gusto se fatta il giorno prima



    L'ha provata:

    Fox77
    : ha utilizzato la seconda versione della crema (la più asciutta)

  2. #2
    Ornella Angela Guest
    Molto interessante e particolare l'abbinamento marmellata - crema frangipane, soprattutto per il contrasto dei gusti. Deve essere deliziosa. Complimenti per averla trovata e fatta per noi.

Discussioni Simili

  1. [foto] mini bakewell tarts all'amarena
    Di rosanna_m nel forum Cioccolatini e caramelle
    15-12-2009
    9Risposte
  2. custard tart
    Di Thound nel forum Sto cercando la ricetta di .....
    24-08-2009
    2Risposte
  3. Rice tart
    Di Anomiso nel forum And now .... Cookaround in English
    09-12-2008
    1Risposte
  4. Rhubarb tart
    Di ChiaraC nel forum Cucine europee - dolci
    30-04-2008
    7Risposte
  5. Custard Tart
    Di Strawberry nel forum Torte e ricette base
    02-02-2007
    15Risposte

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •